Il Museo Casa De Gasperi è stato il primo sito italiano che ha ottenuto dalla Commissione europea il riconoscimento "Marchio del patrimonio europeo". Il museo si trova nella casa natale di Alcide de Gasperi (1881-1954), che è stato ministro degli Affari esteri e Primo ministro italiano dal 1945 al 1953 e che ha appoggiato il progetto Schuman, sfociato nella creazione della Comunità europea del carbone e dell'acciaio.
De Gasperi è riconosciuto oggi come uno dei "padri dell'Europa" e un ispiratore della creazione della Comunità economica europea. La sua casa è ora un museo che mette in luce il suo contributo alla ricostruzione dell'Europa dopo la Seconda Guerra mondiale.