In scadenza oggi, il 29 ottobre 2020, i due nuovi bandi straordinari Erasmus + 2020, lanciati lo scorso 25 agosto con la pubblicazione del Corrigendum alla Guida al programma Erasmus+ 2020 per rispondere alla crisi generata dal Covid-19 nei settori dell’istruzione e formazione.
Nel documento, oltre allo stanziamento aggiuntivo di 200 milioni per rafforzare l’educazione digitale e promuovere lo sviluppo delle competenze e l’inclusione attraverso la creatività e le arti, sono indicati obiettivi e priorità dei nuovi partenariati introdotti.
Partenariati per l’educazione digitale:
Progetti che promuovono l’apprendimento digitale, la trasformazione digitale e il supporto alle organizzazioni per fronteggiare le sfide aperte, anche legate alla crisi Covid.
Settori coinvolti: scuola, formazione professionale, università.
Partenariati per la creatività:
Progetti in cui la creatività e la cultura, stimolino collegamenti tra i beneficiari e gli ambiti culturali particolarmente colpiti dalla crisi.
Settori coinvolti: scuola, educazione degli adulti e giovani.
Per maggiori informazioni e scaricare il Corrigendum alla guida visitare il sito ufficiale.